Pompa radiale: istruzioni di montaggio e sostituzione della pompa freno o frizione radiale.



Pratica guida per principianti ed esperti per sostituire la pompa assiale originale con una POMPA RADIALE, freno o frizione.

Pompa radiale, istruzioni di montaggio

Passo 1: come smontare

Per prima cosa iniziare a togliere dalla moto i componenti che ostacolano il passaggio degli attrezzi e della pompa freno frizione, come cupolino o carena nel caso di moto sportive. Prima di procedere consigliamo di proteggere con della carta le parti che potrebbero venire a contatto con il liquido dei freno che è molto corrosivo, o comunque che potrebbero essere rigate con attrezzi o con la pompa stessa.


Fase di smontaggio:


- Svitare la vite dei tubi freno o l'idrostop , nel secondo caso bisognerà scollegare il cavo dall'impianto elettrico della moto.


- Svitare compltamente la vite o l'idrostop per scollegare i tubi dei freni, fare attenzione a non pompare sulla leva e a non far gocciolare troppo liquido sulle parti scoperte della moto. Se delle gocce di fluido frenante finiscono su parti scoperte della carena o della moto asportatele subito con uno straccio bagnato di acqua per evitare che corrodano qualcosa.

- Smontare il serbatoio del liquido freni se la pompa originale prevedeva una vaschetta del liquido freni separata che nel caso si può riutilizzare per la nuova pompa radiale, oppure sostituire la vaschetta con una vaschetta freni in ergal.

Se la pompa di serie ha una vaschetta integrata lascire tutto chiuso per creare un effetto vuoto e non far gocciolare fluido frenante.


- Svitare le viti del cavallotto che blocca la pompa sul manubrio o semimanubrio e la pompa originale (assiale) finalmente è staccata.


Attenzione, è importantissimo smaltire il liquido freno e tutto ciò che non serve presso un centro di smaltimento apposito (isola ecologica) è gratuto e rispetti l'ambiente.


Passo 2: installazione della nuova pompa radiale.



- Svitare le viti del cavallotto (3) della pompa radiale e posizionare la nuova pompa radiale sul manubrio o semimanubri, riavvitare le viti e fissarla momentaneamente in posizione.

- Montare il tubo freno avvitando il raccordo banjo del tubo (1) alla pompa radiale, verificare che la vite sia compatibile come passo con la nuova pompa, dopo aver verificato che la vite di collegamento o l'idrostop siano compatibili con la pompa radiale (passo del filetto M10x1 per brembo e accossato).

- In alcuni casi quando si monta la pompa radiale, i tubi freno originali potrebbero risultare corti per via dell'angolazione del raccordo del tubo freno, in questo caso ci sono due soluzioni:

A) sostituire i tubi freno

B) utilizzare un'adattatore per tubi freno da montare sotto la pompa radiale (qui trovi l'adattatore)


- Collegare la staffa supporto vaschetta (12) alla vaschetta olio freni (6) e procedere ad inserire il tubicino (7) di collegamento, puoi riutilizzare la vaschetta vecchia se disponibile e compatibile o una nostra vaschetta e posizionare tutto correttamente e in modo stabile.

- Verificato che tutto sia in ordine e ben fissato ed inserire il liquido freni nella vaschetta e procedere allo spurgo dell'aria dall'impianto frenante (GUARDA QUESTA GUIDA PER SPURGARE I FRENI)

- Dopo aver finito l'operazione, salire sulla moto e sistemare la pompa nella posizone più comfortevole, verificando che la leva scorra liberamente senza intralci anche dopo aver rimontato eventuali cupolini o carene.


Di fondamentale importanza è evitare che il tubo freno crei delle pieghe o curvature tali che non superino mai l’altezza della pompa per evitare accumuli di aria dell'impianto che diventano difficili da eliminare. Di conseguenza la pompa risulterà sempre "spugnosa" e poco modulabile.

Esploso di una pompa radiale

Vuoi sapere come procedere allo spurgo dell'impianto frenante o della frizione? Leggi questa guida