Pompa radiale moto, quali sono le differenze tra le varie pompe radiali e guida a come sceglierla

Spero per te che tu sia uno dei "fortunati" motociclisti che hanno potuto provare e guidare una moto con la pompa radiale (vera pompa radiale, non semiradiali tipo Ducati).


Sembra una stupidaggine, ma è incredibile che un accessorio cosi semplice posso cambiare cosi tanto una moto.


La pompa radiale è veramente tutto un altro mondo rispetto alla pompa originale.


La pompa radiale è una pompa più modulabile, più potente, più gestibile rispetto alla pompa assiale.

Frenare diventa una sensazione completamente diversa e se ami la guida e le prestazioni, la pompa radiale sarà sicuramente presente su ogni tua moto.


Se ancora non hai avuto modo di gustartela ti consiglio di farlo, perchè le sensazioni non si possono scrivere, bisogna viverle.

Magari non hai mai provato la pompa radiale perchè non la conoscevi, o perchè sei convinto che sulla tua moto non monti, o forse perchè credi che vada bene solo in pista, ma sappi che la pompa radiale è universale, monta su ogni moto ed è ideale anche per l'uso stradale.

Se vuoi approfondire e capire come si monta e come si procede allo spurgo puoi seguire questa guida

Scoprirai tutti gli accessori che servono per montarla correttamente, come vaschetta e sensore stop.

pompa radiale accossato

I vantaggi della pompa radiale

Cambiando la pompa assiale con una pompa radiale, freno o frizione, si ottengono dei benefici dal punto di vista delle prestazioni della frenata e benefici consistenti anche per quanto riguarda la riduzione di peso.

Infatti le pompe radiali possono essere anche leggere meno della metà rispetto alla pompa originale. Mediamente sostituendo pompa, pinze e dischi si riescono ad eliminare diversi chilogrammi (non grammi o etti) di peso.

I vantaggi che si ottengono montando la pompa radiale sono:

- maggiore potenza frenante

- riduzione peso

- migliore modulabilità

- migliora comodità ed ergonomia di utilizzo

Normalmente la pompa assiale originale montata di serie risulta essere di bassa/media qualità.

Alcuni motociclisti pensano, sbagliando, che la pompa radiale sia utile solamente in pista nella guida al limite, che queste pompe rendano i freni più "nervosi" da azionare e che siano inutili in strada.

Ma la verità è che, chi ha provato una pompa radiale, non tornerà mai più indietro. 

I vantaggi si sentono alla prima frenata! La motivazione si deve al rapporto forza applicata sulla leva / forza trasferita al pompante.

Nella pompa radiale infatti, la leva sul pompante (la parte che spinge l'olio in pressione nel circuito) esercita una forza superiore, che si traduce in pressione superiore a parità di forza impressa sulla leva. Creando così un vantaggio idraulico notevole.

differenza Pompa radiale vs pompa assiale

Un vantaggio dovuto alla posizione della leva

La pompa radiale è molto più potente di una pompa assiale, garantendo una frenata molto più performante con lo stesso sforzo. Ma la cosa più significativa è che è anche molto più modulabile.

La pompa radiale risulta molto più gestibile di una pompa assiale, la quantità di forza applicata si può applicare con più precisione, evitando di bloccare la ruota o di avere un effetto on-off molto marcato.

Un'altra caratteristica molto importante è la regolazione della distanza della leva; il pomello frontale micrometrico permette di decidere con estrema precisione la distanza delle leva dalla manopola, adattandosi veramente ad ogni dimensione della mano di chi la azionerà, risolvendo il problema che hanno il molti della mano piccola che non arriva correttamente ad azionare la leva freno.

Come scegliere la pompa radiale

Le pompe radiali sono disponibili in tante "misure", generalmente indicate ad esempio con la sigla 16x18, 19x20 ecc.

Questo numero che identifica la misura.

In una pompa ad esempio 19x20, il 19 indicata in mm il diametro del pompante freno (la parte che sposta fisicamente il fluido freno mandandolo in pressione), maggiore è questa misure maggiore sarà il fluido freni spostato a parità di movimento della leva.

Solitamente sulle pompe di serie il pompante è da 10 o 12 mm di diametro, mentre sulle pompe radiali varia da 14 a 19 mm.

Le misure inferiori vengono utilizzate sugli impianti monodisco, o con pinze con 2 pistoncini, mentre le misure più grandi si utilizzano per le pinze freno a 4 o 6 pistoncini, che hanno bisogno di grosse pompe per trasferire la forza frenante.

La seconda misura invece, x20, indica la distanza tra il perno che la fissa e il punto di collegamento tra la leva e il pompante, dove è posizionata la rotella di regolazione distanza.

Una distanza maggiore indica una maggiore forza da applicare sulla leve per ottenere la stessa frenata, ad esempio una pompa 19x20 rispetto a una 19x18 avrà bisogno di più forza da applicare sulla leva per ottenere lo stesso tipo di frenata.

Un interasse maggiore sarò però più modulabile, infatti una pompa 19x20 rispetto ad un pompa 19x18 sarà meno sensibile eavrà una corsa della leva leggermente superiore.

Esistono anche delle pompe freno radiali che permettono di regolare questo misura senza sostituire la leva, come ad esempio la pompa Brembo RCS

pompa radiale montaggio

Cosa serve per il montaggio

Quando si sostituisce la pompa freno originale con una radiale, molte volte bisognerà fare delle piccole modifiche con gli accessori giusti. Infatti montando una pompa radiale bisognerà quasi certamente acquistare anche:

VASCHETTA OLIO FRENI

SENSORE FRENI, per far accendere le luci dello stop quando si frena (solo per uso stradale)

C'è un altro accessorio importante che vi potrebbe far risparmiare sulla sostituzione della pompa, ossia l'ADATTATORE per i tubi freno sul pompa radiale.

Questo adattatore serve per poter montare i tubi freno sulla pompa radiale quando di serie è montata una pompa radiale.

Il nostro consiglio è quello di acquistare i tubi già per la pompa radiale, e fare la modifica di entrambi i componenti in contemporanea, per evitare anche di fare un doppio spurgo (guarda questa guida per lo SPURGO FRENI) e inoltre acquistare subito i tubi con attacco per pompa radiale.